Il penultimo appuntamento casalingo della Regular Season vedrà la Sidigas Avellino affrontare la Fiat Auxilium Torino nel match valevole per il 27esimo turno del campionato Legabasket Serie A. La palla a due sarà alzata sabato 20 aprile alle ore 20.00, con diretta streaming su Eurosport Player. La società ricorda che la prevendita dei tagliandi per la gara è attiva: tutte le informazioni al seguente link http://bit.ly/2Zdf3Kv.

A due giorni dal match, coach Maffezzoli ha incontrato i giornalisti in occasione della conferenza stampa prepartita:

"Torino, a dispetto della classifica, arriva da una vittoria importante contro Pistoia e ha dimostrato in tante occasioni di essere una squadra viva e che può giocarsela fino in fondo su campi difficili, come quello di Trento. Sicuramente non ci attende un match semplice ma il nostro lavoro in questo momento è quello di concentrarci molto su noi stessi. Il messaggio che deve passare è che noi dobbiamo fare di più e meglio, dopodiché faremo i conti con quello che prepareremo dal punto di vista tattico: il futuro passa da noi.

Domenica nel postpartita contro Sassari ho detto, e lo ribadisco ora, che abbiamo giocato una partita attenta e di sacrificio, dove i ragazzi hanno lottato fino all'ultimo minuto: ho riconosciuto tanti meriti alla Dinamo e, se avete visto la partita di ieri, è facile intuire che sono in un momento di forma e di convinzione dei propri mezzi incredibile. Vincere aiuta a vincere e a trovare ulteriori motivazioni: è il motivo per cui sabato può esserci una sola risposta da parte nostra e dovremo essere bravi noi a dare la giusta direzione alla partita. L'ambiente ha tutto il diritto di chiedere una svolta ed è comprensibile che i miei messaggi non siano più sufficienti, perché continuando a perdere è sempre più difficile guardare il bicchiere mezzo pieno. Dovremo quindi dimostrare di meritarci il supporto del nostro pubblico mettendoci più continuità, mostrando intensità, energia e voglia di vincere superiore a quella dei nostri avversari.

Per quanto riguarda Harper, lo staff medico sta facendo di tutto per riuscire a farlo giocare sabato: stasera farà un controllo all'occhio e quindi potremo avere qualche informazione in più. L'unico che certamente non sarà della partita è Caleb Green ma, nonostante la sua assenza, siamo in esubero. Posso dire che chiunque giocherà al posto di Caleb metterà la stessa energia ed intensità, perché siamo tutti coesi e sulla stessa lunghezza d'onda".