Non molla di un centimetro la Sidigas Avellino, che si tiene a contatto per tutta la durata del match contro il Banvit, trovando in Keifer Sykes il massimo terminale offensivo, ma che si arrende alla formazione turca per 96-88.

E' proprio l'MVP biancoverde a prendere la parola per primo nella conferenza stampa che ha fatto seguito al match:

"Abbiamo lottato duro, da vera squadra, e questo è quello di cui sono più orgoglioso. Il nostro obiettivo principale adesso è arrivare ai Playoff di Champions League: non importa in quale posto finiremo in classifica, vogliamo superare il turno. Speriamo di riaggregare al più presto i compagni che sono attualmente infortunati e di riuscire nel nostro intento".

Subito dopo è il turno di coach Nenad Vucinic:

"ll Banvit è sempre un team difficile contro cui giocare: sono più forti adesso, dopo il radicale cambiamento rispetto al match di andata, e stanno ottenendo buoni risultati sia nel campionato turco che in Champions, per cui innanzitutto mi congratulo con loro. La differenza l'ha fatta il maggior numero di giocatori, e quindi di rotazioni, a loro disposizione. Speriamo di recuperare in fretta i nostri giocatori infortunati, adesso dobbiamo concentrarci sulla prossima sfida".