Se il match di andata aveva decretato la vittoria della Sidigas, nella prima giornata di ritorno di Basketball Champions League è il Nizhny Novgorod ad avere la meglio sul parquet del PalaDelMauro per 71-92.

Così coach Vucinic nella conferenza stampa post-partita:

"Stasera autori di una brutta performance: offensivamente abbiamo fatto registrare 19 palle perse ed abbiamo avuto una percentuale al tiro non soddisfacente; difensivamente, invece, abbiamo concesso troppi rimbalzi offensivi. Il punteggio rappresenta perfettamente quello che è successo in campo. C'è stato molto nervosismo da parte nostra, siamo in una situazione di difficoltà al momento e non riusciamo a giocare come sappiamo. Non ho scuse per la prestazione di stasera: è un momento cruciale della stagione, sia per qualificarci tra le Top 8 del campionato italiano che per superare il girone della Champions e non possiamo permetterci di disputare questi match. Devo dire però che non c'è stata mancanza di sforzo da parte dei nostri giocatori, che ci hanno provato e hanno lottato: semplicemente non siamo stati bravi abbastanza e la colpa è di tutti".