Una vittoria entusiasmante quella fatta registrare dalla Sidigas Avellino nel tredicesimo turno del campionato Legabasket Serie A: al PalaDelMauro i biancoverdi lottano per 40 minuti conquistando il successo per 85-81 e si confermano fino ad ora l'unica squadra ad aver battuto la capolista Olimpia Milano.

Queste le considerazioni di coach Nenad Vucinic al termine del match:

"Grande vittoria questa sera contro la squadra che finora era imbattuta in campionato. Ci abbiamo messo tanta grinta e ci tengo a sottolineare che il nostro capitano, Lorenzo D'Ercole, ha giocato bene nonostante il dolore alla schiena: ci teneva a giocare questa partita e lo ringrazio di tutto. Ringrazio anche i tifosi, accorsi numerosissimi a sostenerci nonostante il periodo difficile: hanno scelto di sostenerci e siamo contentissimi di questo.

Ci attende un mese cruciale per diverse ragioni: prima di tutto per aggiudicarci la qualificazione al prossimo turno di Basketball Champions League, per quella alle Final Eight di Coppa Italia ma soprattutto speriamo che tutto si possa risolvere e che possiamo finalmente avere un aiuto in squadra e quindi sbloccando il mercato. Leader in campo questa sera Ariel Filloy, giocatore dalla grandissima intelligenza cestistica, fondamentale da avere in squadra; è stata ovviamente anche una grande partita di Keifer Sykes, che sta rispondendo alla grande al maggiore minutaggio e alle maggiori responsabilità che gli sono state affidate. Per quanto riguarda la situazione infermeria, Costello è adesso negli USA: è nelle mani di uno specialista e non sappiamo ancora se dovrà sottoporsi ad intervento o no; Hamady Ndiaye, invece, dovrebbe essere pronto ad allenarsi nuovamente con il team da metà gennaio in poi ma non ne abbiamo ancora la certezza".